By

Miriam Amoroso
Benché dovrebbe considerarsi l’opera giovanile di Misfitz, “Allergico ai primi posti” è un lavoro che colpisce per maturità di suono e testi. Misfitz ha chiaro che le circostanze di vita che osserva attorno a lui sono il bosco nel quale entrare armato solo di un’ascia e dei suoi muscoli, sufficienti per uscire dall’ostile verde con...
Una realtà che accomuna la piccola città – tagliata fuori anche dalla via Emilia – a metropoli e capitali, che non distrugge ma crea, colmando lacune, anche del Comune, perché nessuno rimanga escluso.  La “Rete dei cittadini” di Ferrara: la connessione della democrazia partecipativa. illustrazione a cura di Elena Farinelli Ferrara può apparire come una...
Negli Stati Uniti le Università, i loro colori e i loro gruppi sportivi hanno fan in tutto il paese: un po’ come seguire una squadra di calcio (o di qualunque altra disciplina sportiva), con merchandising ufficiale e caro annesso. Per questo è stato istituito il ” College Colors Day”, un giorno in cui abbigliamento e...
Il Fado è un genere di musica popolare che fa riferimento alla città di Lisbona. Dal 2011 è patrimonio UNESCO. Vi proponiamo di ascoltarlo come cornice per accompagnare la lettura. Sangue portoghese, natali in Mozambico, classe 1964.FERNANDO ADRIAO il “lusitaliano” che vede in Ferrara e nella bicicletta la continua sfida dell’equilibrio. Tralasciando volutamente i titoli nel...
Solo a Corte de Frati,nel Cremonese, ogni anno il business del gioco d’azzardo muove somme che orbitano attorno ai 346’000€. In uno dei bar di questa zona della campagna lombarda, ‘Al56″ di Laura e Marco, si è scelto di staccare la spina delle tre macchinette automatiche ereditate dalla gestione precedente al momento dell’ acquisto del...
Joanna Griffiths una mattina prende un caffè per la sua colazione in un locale della catena Dunkin Donuts, nel New Hampshire. La serve un ragazzo che la colpisce per i suoi modi gentili, il sorriso è di Kyle Bigler, e le rimane impresso per questo.Nel corso della giornata, a bordo della sua auto lo incrocia...
Paolo è un libraio di Acciaroli, nel salernitano, proprietario della “Libreria del porto”. Ama il suo lavoro, ma non dimentica la scelta fatta tempo addietro di lavorare per vivere, e non di vivere per lavorare. Non dovendo sbaragliare la concorrenza di decine di librerie come in realtà urbane più grandi, e riuscendo ancora a sostenere...
Erik Bostrom, un giovane dottore di Aitkin, Minnesota, ha dato al termine ‘assistenza personalizzata’ una nuova sfumatura. Quando iniziò il suo lavoro in reparto ostetricia come specializzando, si mise a cercare qualcosa che potesse portare i pazienti a sentirsi più confortevoli con lui. Fu un’infermiera a suggerirgli che per creare un’atmosfera familiare per le pazienti...
I genitori degli scolari di Borbona, provincia di Rieti, siamo vicino ad Amatrice, hanno due scelte disponibili per mandare i figli a istruirsi. Il comune più vicino è Antrodoco, sprovvisto però di tutte le strutture antisismiche di cui è dotato Montereale, che con le sue strutture scolastiche costruite in sicurezza, in un territorio reduce dall’enorme...
Sekai Kobayashi prima del 2015 era un’ingegnera di software. Il suo sogno però era applicare i principi dell’Open Source, metodo di lavoro frequente nell’ambito dello sviluppo informatico,  al mondo della ristorazione. Anzi della sua ristorazione, organizzata in una dozzina di posti a sedere accomodati attorno al bancone. Ci sono clienti paganti, ma talvolta può capitare...
1 2 3

Chi è Pellicano?


Impegnato divulgatore di alternative, il Pellicano si propone come piattaforma di condivisione di progetti, idee e informazioni volte ad ampliare la curiosità del lettore e i suoi orizzonti.

more about me

Popular Post

CONOSCI L’ARTISTA: ELISA LEONINI
19/03/2019

Articoli recenti

,
SULLE TRACCE DI UN PRESENTE CHE FUGGE
18/12/2019
,
IL CILE NON È SUICIDA : questo è il Cile che finalmente si è svegliato.
12/12/2019

Instapellicano

Instagram did not return a 200.

Cartoon Dal Cane

Ciao, sono un cartoonista DAL CANE. Si, sono un cane con l'anima di un gatto. Non me ne frega niente. Vado volentieri con i cani della strada, però con classe, gatti e studenti ribelli, comunque gente particolare. Mi piace disegnare, così divento poliglotta. Mi piace cacciare i piccioni. Come mai? Perché i piccioni sono come gli uomini senza spessore: quando sono a terra, ti mangiano nella mano, quando sono in alto, ti cagano in testa. Comunque d'adesso in poi due volte al mese facciamo uno scherzo. Su con la vita, dai.

My New Stories