Backstage- DIAFRAMMA

Sabato 20 aprile a Officina MECA (in collaborazione con l’associazione ZoneK) arriva la band di Federico Fiumani, i Diaframma.

In questa occasione la formazione new wave italiana presenta “L’abisso”, il suo ultimo disco uscito il 07 dicembre 2018 per l’etichetta Diaframma Records.

Ventesimo album per i Diaframma, a cinque anni dal penultimo “Preso nel Vortice”, “L’abisso” parla di storie sincere, quelle che contraddistinguono da sempre la scrittura di Fiumani. Federico ci da la sua prospettiva sui rapporti personali e sulla vita, che lo sta portando oggi a varcare la soglia dei 60 anni. Il solito sound maturo fa da sfondo alle parole di Fiumani.

L’abisso è l’oscurità oltre le certezze di ieri e ora, che si inseriscono in contesto anch’esso di incertezza che sta vivendo la società occidentale sono plasmate in un disco senza troppi fronzoli.

Un disco ragionato ma viscerale allo stesso tempo, che non pretende di mettere tutti d’accordo né di scalare le classifiche.

Un’album che rafforza l’identità di una generazione che fa fatica ad avere una continuazione ideologica tra i più giovani.

Dagli anni Ottanta ad oggi, la storica band vanta più di 50 uscite tra album, raccolte, live e ristampe; una tra le esperienze più longeve del panorama musicale indipendente, in grado di ispirare generazioni di musicisti.

Solite informazioni tecniche: pertura porte h.21. Ingresso riservato ai soci ARCI: sarà possibile effettuare l’adesione online sulla pagina Facebook Officina MECA o direttamente in sede, viale Cavour 189. Contributo all’ingresso di 5 euro.

Related Posts

Leave a Reply

My New Stories