Krasnopark – Un parco che nasce da una comunità

Krasnodar è una zona di Ferrara altamente popolata. Molti degli abitanti del quartiere vivono in appartamenti e di conseguenza godono volentieri delle numerose zone verdi di cui esso dispone.

A seguito del terremoto del 2012, la Scuola Aquilone diventa inagibile e l’area in cui essa poggia resta in attesa di bonifica. Chi vive il quartiere, preoccupato di un possibile degrado della zona, ha deciso di attivarsi in un processo di reinvenzione e cura dell’area per evitarne l’abbandono. 
Negli anni, accompagnati dallo Urban Center, cittadini e cittadine hanno dato vita ad un percorso di riappropriazione collettiva e ridefizione degli usi del parco, coinvolgendo quanto più possibile i residenti. Oggi, l’area di Krasnopark conta col riconoscimento di ‘spazio pubblico’ e si è giunti ad una regolamentazione ibrida pubblico-privata che permette forme inedite di utilizzo, è ad esempio, un parco cittadino in cui i bambini possono giocare liberamente con gli elementi della natura, autocostruire spazi per il gioco e seguire attività di giardinaggio e orticoltura.

Questa settimana, Il podcast di Laerte – La Rete  approfondisce questa bellissima iniziativa intervistando Silvia Ridolfi, una delle persone che fin dall’inizio ha seguito il progetto; troverete il link in fondo alla pagina.

illustrazione a cura di Lucia Diez

Premi il pulsante per ascoltare il Podcast!

Impegnato divulgatore di alternative.

Related Posts

Leave a Reply

My New Stories