CHISSÀ SE STAI ASCOLTANDO

di Federico Palazzo, dicembre 2018, edizioni La Gru

Ogni uomo è una serie infinita di sfumature di significato ed ogni uomo possiede una propria profondità, tipica e peculiare. In questo libro, l’autore ha deciso di offrire una mappa del sentiero attraverso le sue profondità, un viaggio introspettivo nell’antro delle emozioni e dei sentimenti che ognuno di noi prova in un qualche momento della sua vita.

È un libro per chi ha amato, per chi ha lottato e per chi, in fin dei conti, ha perso, pur conservando un ricordo magnifico di quei giorni che ormai non sono più; ma è anche per chi quell’Amore non l’ha ancora conosciuto, per far comprendere l’intensità del sentimento che si prova.

di Federico Palazzo, dicembre 2018, edizioni La Gru
Chissà se stai ascoltando, Federico Palazzo, dicembre 2018, edizioni La Gru

Dedicato ad una persona che ha fatto conoscere l’amore all’autore, inteso in senso lato, l’Amore stesso, l’Amore con la A maiuscola, l’Amore assoluto che si prova dinanzi a chi o dinnanzi a ciò che ci fa ancora emozionare anche se all’interno di una realtà che inaridisce la sensibilità, quell’ Amore che resiste nonostante abbia smesso di esistere da tempo, un Amore che ognuno di noi dovrebbe incontrare almeno una volta nella propria vita per poter dire di aver davvero vissuto.

Un viaggio attraverso i ricordi, nitidi, definiti, immortalati nel tempo e nella mente, ma anche attraverso la quotidianità dell’esistenza umana, come maggior fonte di ricchezza della propria vita, il dare importanza alle piccole cose che ogni giorno facciamo, vediamo o viviamo e riconoscere in quelle piccole cose un passato o un futuro che non ci appartengono nell’immediato, una complessità che ci rende esseri umani.

Una scrittura carica di riferimenti storici, letterari che creano una melodia entro la quale ascoltare lo scorrere della vita come in un iter infinito di collegamenti tra ciò che è e ciò che è stato, la sensibilità per il mondo che lo circonda si legge in ognuna delle sue poesie. Nel percorso che l’autore ci offre, la nostra mente immediatamente viaggia fino a quel qualcuno o a quel qualcosa, senza che noi ce ne possiamo render conto.

E tu, che placidamente affiori nei pensieri del lettore, chissà se stai ascoltando.

Previous PostNext Post

Venticinquenne che studia scienze criminologiche per l'investigazione e la sicurezza, ho origini perugine ma vivo attualmente a Forlì per studio. Mi piace leggere, scrivere e se solo fossi in grado anche disegnare. Vivo per il viaggio e per conoscere posti sconosciuti, con tutti i loro segreti. Nella vita voglio diventare consulente tecnica di parte e lavorare nel sociale.

Related Posts

Leave a Reply

My New Stories